venerdì 28 ottobre 2011

Pane bianco francese


Ieri ho panificato per il fine settimana e, questa volta, ho scelto di fare due filoni di pane francese. Ha bisogno di una lunga lievitazione, ma, alla fine, il risultato è ottimo. Questo pane ha la caratteristica di avere bei buchi nella mollica.


Ingredienti per 2 pani:

15 g. lievito fresco
1 kg farina
1 cucchiaino di zucchero
2 cucchiaini di sale
3 cucchiai di olio d'oliva
6/7 dl di acqua fredda

Faccio sbriciolare il lievito nella farina, aggiungo zucchero e sale, l'olio e l'acqua e mescolo molto velocemente.
Copro con la plastica. L'impasto deve riposare al fresco tra le 6 e le 16 ore.
Quando è pronto stendo l'impasto con un pò di farina e lo divido in due. L'impasto non deve essere lavorato.
Metto i filoncini su uan placca, li copro con un telo e li lascio riposare per 30/60 minuti.
Riscaldo il forno a 250° e inforno al ripiano basso per 10 minuti.
Metto una tazza di acqua nel forno e abbasso la temperatura a 180°. Lascio cuocere per 30 minuti.

Buon weekend!!

30 commenti:

  1. Ciao Giovanni! Questo pane francese ha proprio una bella faccia! Anch'io ho iniziato a fare il pane in casa, ma sono ancora agli inizi, quindi proverò la ricetta di questa meraviglia! Che mollica leggera e soffice deve avere! A presto! Stefania

    RispondiElimina
  2. E' spettacolare!!!!!
    Tantissimi complimenti!!!
    Felice fine settimana!!!!

    RispondiElimina
  3. Sono una schiappa.Con i lievitati. Una vera morte nera. Eppure...io adoro il pane. La tua ricetta mi sembra così facile. Devo assolutamente provare. ME la stampo immediatamente e questo lungo ponte mi metto a panificare. Un abbraccio, Pat

    RispondiElimina
  4. ciao Giovanni
    anche io ho ho fatto i filoncini!!!!!
    e anche una pizza bianca con una tecnica molto simile alla tua ma con minor lievitazione.
    Il tuo pane ha un aspetto bellissimo e chissà che profumo.In casa il profumo del pane è fantastico!!!
    ciao buon w.e. e a presto

    RispondiElimina
  5. Complimenti, il pane ti è venuto benissimo.
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. Ehi Giovanni ma che meraviglia di pane! Ben lievitato, ben cotto.. starebbe a pennello sulla mia tavola (ehm...) buon week end!

    RispondiElimina
  7. Giovanni che bell'aspetto questo pane, lo provo sicuramente :-)

    RispondiElimina
  8. Io pure ho voglia di panificare!!!!!! belli sti filoni.. Buon w.e .-)

    RispondiElimina
  9. Buongiorno...ho panificato pure io ieri sera per il week...nulla a che vedere con il tuo...io sempre il solito ai cinque cereali...sul tuo splamerei la nutella...sul mio no =( Buon fine settimana e grazie per il commento al mio post...INTERESSANTISSIMO!!!

    RispondiElimina
  10. Ti è venuto una meraviglia, complimenti!
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  11. Davvero stupendo!! Adoro panificare e quindi mi segno la tua ricetta! Con un risultato così non si può non provare! Bravissimo.

    RispondiElimina
  12. ma che bell'aspetto! sembra fatto in forno a legna!!! mi piacerebbe provare a farlo... chissà magari qualche giorno ci provo! ciaooo

    RispondiElimina
  13. Gio' eccomi, anche se in folle ritardo, causa febbrone del mio terzogenito: ieri e oggi non si staccava da me nemmeno un istante. non ti dico le scenate quando sono andata al lavoro...folliaaa!
    comunque, saltando di palo in frasca, your bread looks gorgeous! I'd fancy a bite! Vorrei provare a farlo anche io!
    Superlativo come sempre!

    RispondiElimina
  14. Grazie a tutti!!
    @Gemma: spero che il piccolo guarisca presto..

    RispondiElimina
  15. Ciao Giovanni! Ottimo questo tuo pane... ma l'acqua fredda? Non blocca la lievitazione?? Io la metto sempre tiepida...
    Complimenti anche per la torta cioccolato e arancoa: un'abbinata davvero vincente!!
    Buon we!!
    Franci

    RispondiElimina
  16. Pensavo che fosse molto più complicato preparare questo bellissimo pane..
    Devo provare a farlo pure io anche magari con pezzature più piccole..
    Molto interessante la prima lunga lievitazione al "fresco""
    Lo preparo appena possibile e poi ti dico!
    Un bacione

    RispondiElimina
  17. Ciao Giovanni!Complimenti per il blog pieno di gustose ricette!

    RispondiElimina
  18. Adoro il pane appena sformato, questo è molto invitante, ciao SILVIA

    RispondiElimina
  19. ma che bravo!!! Complimenti, dev'essere sofficissimo.... chissà com'era ancora caldo! Yumh...

    RispondiElimina
  20. Che bontà..gia me lo vedo con una fetta di crudo...slurp..
    Bravissimo felice week end*

    RispondiElimina
  21. Bellissimo pane questa me la segno !! bravissimo
    buon fine settimana Anna

    RispondiElimina
  22. Ciao Giovanni
    Ma che sta succedendo? Mi hanno scritto dicendomi che un altro blog è stato rimosso: il gusto del laboratorio magico.
    In effetti ho cercato e mi si dice che è stato rimosso.
    I nostri blog spariranno pure? Se puoi scrivilo in giro.
    Il tuo pane ha una mollica ben alveolata,bravissimo.

    RispondiElimina
  23. Ciao Giovanni, che bontà questo pane, bravissimo! Ti abbraccio e buon ponte..

    RispondiElimina
  24. Ciao Giovanni. Ha un aspetto bellissimo questo filone di pane.
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  25. splendido pane..................

    RispondiElimina
  26. Ciao! Il pane sembra delizioso, è morbido (tipo pane napoletano) o più compatto come il filone toscano? P.S. Ne approfitto per invitarti al mio contest "Love me Cake", può partecipare qualsiasi ricetta dolce (anche più di una) che faccia sentire "coccolato" chi la mangia :) le ricette che arriveranno in finale verranno effettivamente cucinate e testate! questo è il link http://www.lavitasegretadelletorte.com/2011/10/il-mio-primo-contest-love-me-cake.html bacio!!

    RispondiElimina
  27. Che meraviglia questo pane, splendido!!!!

    RispondiElimina
  28. ma guarda come t'è venuto bene.. che bolle ha all'interno, è davvero lievitato benissimo!

    RispondiElimina