lunedì 28 febbraio 2011

Calamari ripieni invernali

Ieri sera avevo voglia di calamari, forse perchè spero che arrivi presto l'estate. Ma la tramontana tira ancora forte e allora bisogna inventarsi un calamaro invernale.  
Prendi dei bei calamari di paranza, belli grandi.
Fai scaldare un pò d'olio in una padella e cuoci i tentacoli del calamaro. Alla fine aggiungi un pò di salsiccia (!) a pezzetti. Sembra strano ma la salsiccia darà al ripieno del calamaro morbidezza. Non la far cuocere molto, deve solo cambiare colore, perchè sennò diventa amara.

Frulla i tentacoli, la salsiccia con del pane ammollato nel latte, del prezzemolo, capperi e buccia di limore grattata. 


Con questo composto riempi i calamari e chiudili con uno stuzzicadenti. 


In una padella scalda olio, aglio e peperoncino. Aggiungi i calamari e dei pomodorini tagliati a metà. Fai sfumare con del buon vino bianco (io ho usato un sauvignon friulano). Aggiungi prezzemolo tritato, un pò d'acqua e copri con un coperchio e fai andare a fuoco moderato. 


Ho pensato di accompagnare i calamari con delle zucchine allo scapece. Mi serviva l'aceto per stemperare il dolce del calamaro, della salsiccia e dei pomodorini. Ho fritto in olio le zucchine tagliate a rondelle e poi le ho tamponate con la carta da cucina. Le ho condite così: aglio tagliato a fettine sottili, aceto bianco, sale e foglioline di menta. Una ventata di freschezza. 


Il piatto l'ho composto così: le zucchine a far da base, sopra i calamari tagliati a metà e coperti con il sughetto ed i pomodorini. 

Buon appetito! e buon Sauvignon.  

3 commenti:

  1. Fantastici.... mi ha stupito l'accostamneto con le zucchine... sei bravissimo!!!
    Sono felice di averti scoperto ciao Gio

    RispondiElimina
  2. Il trionfo è di chi scopre a fondo i segreti di un prodotto eccezionale. Scopri anche tu il pesto alle cime di rapa. Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ2ODA0ODIyMiwxMDAwMDA0LHBlc3RvLWFsbGUtY2ltZS1kaS1yYXBhLTE4MGcuaHRtbCwyMDE2MDgwNixvaw==

    RispondiElimina